Tutti i giornali a scrivere: Gerry Scotti è in terapia intensiva.

Stavolta dov'era il "cerca fake news" di Open (il quotidiano di Enrico Mentana)? E perché addirittura è Open stesso a riportare la falsa notizia?

0
202
Gerry Scotti Terapia intensive

Cominciamo subito col dire che Gerry Scotti non è mai stato in terapia intensiva: Lo dichiara Massimo Villa, ufficio stampa del popolare conduttore Mediaset, a Fanpage: “Era stato ricoverato a causa della febbre ma non è mai stato in terapia intensiva. Sta bene, sarà dimesso nei prossimi giorni”.

Eppure tutti ma proprio tutti i giornali più conosciuti hanno riportato ciò che per primo aveva scritto TPI, il quotidiano online in cui scrivono anche Alessandro Di Battista e Selvaggia Lucarelli. Gran parte dei giornali ha poi rettificato la notizia aggiungendovi la dichiarazione dell’ufficio stampa di Gerry Scotti.

Questi che vedete sono gli screen shot dei titoli riportati da alcuni quotidiani prima che inserissero la rettifica (Non tutti ad oggi hanno rettificato la notizia).

WHY

Visto che non tutti quelli che entrano in terapia intensiva hanno un ufficio stampa che possa comunicare l’eventuale notizia falsa:

Perché non dovremmo nutrire dubbi sulla verità delle notizie che ci arrivano da questi giornali?

Perché dovremmo pensare che questa bufala non vada nella direzione di procurato allarme e di procurato terrore aggiunto da instillare nelle viscere delle persone?

Perchè il corriere della sera, repubblica, open, tpi… non dovrebbero darci altre false notizie (fake news) sul covid? Perché dovremmo pensare che non ce ne abbiano già date di false notizie?

Perchè dovremmo credere che questi quotidiani siano i “portatori” della verità e in più, così come dichiarano, siano quelli che ci aprono gli occhi sulle notizie false?

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui